Significato di ker
Cosa vuol dire ker? Trova il 2 significato della parola ker. Puoi anche aggiungere una definizione per ker

1

1   1

ker


KER (dal greco)

- Nell’antica Grecia, le anime dei morti, considerate protettrici e benefiche o, in altri casi, pericolose e invidiose.
- Nella mitologia, geni della morte, demoni (Keres) che inseguono i mortali per condurli nell’Ade. L’utilizzo di tale significato compare nell’Iliade di Omero e diviene prevalente sul primitivo. Spesso identificate con le Erinni e le Arpie.
Nelle figurazioni artistiche sono rappresentate come demoni alati, figure con unghie adunche, minacciose e armate di lancia.
- In Esiodo le Keres hanno il compito di vendicare le azioni degli dei e degli umani.
ssitaly - 13 aprile 2014

2

0   0

ker


Ker o Chere era nella mitologia greca la personificazione del destino dei guerrieri o della morte violenta che colpiva durante duelli o azioni furtive. Robert Graves nei suoi testi la cita come la "gr [..]
Origine it.wikipedia.org

Aggiungi significato per ker
Conteggio delle parole:
Nome:
E-mail: (*facoltativo)

<< yin e yang ytd >>